Dal caffè al pane aumentano i prezzi in Italia

Secondo l’Istat a marzo il prezzo della pasta è aumentato del 13%, mentre il Codacons lancia l’allarme sul costo del caffè, cresciuto vertiginosamente in tutto il Paese


Il costo della colazione e del pranzo salirà.

Previsti aumentati notevoli per pane, pasta, caffè e cornetto. L’inflazione cresce e il costo dei prodotti continua a salire vertiginosamente.

I rincari per i prezzi di pane e pasta vengono confermati anche dai dati sull’inflazione di marzo rilasciati dall’Istat, così come dai numeri pubblicati dal Mise.

In molte città italiane si registrano aumenti anche a doppia cifra. Ma questo quanto incide sulle tasche dei cittadini?

Secondo i dati Istat, a marzo il prezzo del pane è cresciuto del 5,8% e quello della pasta del 13%. Il Codacons sottolinea l’aumento del prezzo del caffè, cresciuto esponenzialmente negli ultimi mesi anche a causa del caro bollette. Il costo del caffè ha registrato un rincaro tra il 17% e il 18% in tutta Italia, da Nord a Sud. Anche il prezzo del cornetto ha subìto una crescita che si attesta tra il 17% e il 19%.

Da record l’aumento del costo delle bottigliette d’acqua, cresciuto addirittura del 45%.



4 visualizzazioni0 commenti